Ambiente & Salute


Home VERO FUTURO ?

comitati@gianfrancoturis.it - info@gianfrancoturis.it 

 


“Parlando di energie rinnovabili... è inutile insistere con l'energia eolica poiché di vento nella Penisola ce n'è poco, a differenza dei Paesi del Nord Europa.”

La dichiarazione di Carlo Rubbia del 9 marzo 2007 al Corriere della Sera in occasione della decisione Europea per portare al 20 % del totale del prodotto energetico le energie rinnovabili:

Domanda :  " che direzione è opportuno prendere in Italia?"

Risposta  :" Parlando di energie rinnovabili... è inutile insistere con l'energia eolica poiché di vento nella Penisola ce n'è poco , a differenza dei Paesi del Nord Europa.

Invece il sole è l'unica sorgente che abbiamo abbondante e ancora da sfruttare insieme agli altri Paesi del Sud Europa."

Ad una trasmissione televisiva nazionale nel gennaio 2002: “oggi in Italia facciamo una frazione infinitamente piccola dell’energia  necessaria per far funzionare il nostro mondo civile.

Se si vuole dall’eolico un apporto fondamentale per il nostro paese, di queste torri eoliche dovremmo farne non delle centinaia, ma delle migliaia, e forse anche delle centinaia di migliaia”